Seleziona una pagina

seishikaratedo_logo

 

7° Dan Karate-do – 3° Chieh Kung Fu

Presidente Fondatore European Union of National Karate-do Associations.  www.eunka.it 

Riconosciuto dalle seguenti Federazioni ed Associazioni A.N.K.- I., I.K.F., U.S. Acli.

​Il M° Scalmati ha imparato ed insegna Karate-do in tutto il mondo, documentate le sue esperienze in Italia, Venezuela, Svizzera, Polonia, Francia, Gran Bretagna, Olanda, Romania, Russia, U.S.A., Germania, Ungheria, Kazakistan, Croazia e Spagna; dirige 4 Dojo con circa 200 atleti distribuiti nelle discipline di Karate-Do e Kung Fu, Ginnastica di mantenimento e Rebirthing.

1969 – Inizia a praticare l’arte del Karate (scuola Shotokan).

1977 – E’ riconosciuto 1° Dan FE.SI.KA dai Maestri Shirai e Kase.Entra nella S.K.I. (Shotokan Karate International) del M° Kanazawa. 1979 – E’ riconosciuto 1° Dan S.K.I dal M° Yumoto.

1980 – E’ riconosciuto 2° Dan S.K.I. dai Maestri Kato e Tomita.

1981 – E’ riconosciuto 3° Dan S.K.I. dal M° Kanazawa al Dojo Yotsuya di Tokio. E’ riconosciuto Istruttore Ufficiale S.K.I. dal M° Cividini.

1989 – Entra nella A.N.K.- I. (Associacion Nacional Karate-do International) del M° Mendoza. E’ riconosciuto 4° Dan A.N.K.-I. dalla commmissione tecnica diretta dal M° Mendoza, tale riconoscimento è valido anche per la W.U.K.O. e per la J.K.F. del M° Uchiage.

1990 – Fonda la A.N.K.- Italia. Inizia a praticare l’arte del Kung Fu (Tai Chi Chuan e Shaolin) e del Rebirthing.

1992 – Si iscrive alla Fitak dove gli vengono riconosciuti i suoi gradi. E’ riconosciuto Istruttore di Rebirthing.

1993 – Viene nominato Shihan e 5° Dan A.N.K.- I., titolo e grado riconosciuti anche dalla P.U.K.O., W.U.K.O e J.K.F.

1994 – E’ iscritto alle U.S. Acli (Ente riconosciuto dal C.O.N.I.) che gli convalida ogni suo grado e titolo e lo nomina Responsabile del settore Arti Marziali provincia di Brescia. Fonda in Russia la A.N.K.- Russia.

1995 – E’ abilitato ad effettuare sedute di Rebirthing.Ottiene la qualifica Operatore Base di Shiatsu da Lee Ha Yong.

1996 – Fonda la E.U.N.K.A. (che sostituisce la A.N.K.-Italia) e ne viene eletto Presidente per allargare i confini della A.N.K.- International.Viene nominato Direttore Tecnico e Responsabile per l’Europa dal M° Mendoza e dal Dott. Padre Sante Inselvini (rispettivamente D.T. e Presidente Mondiale A.N.K- I). E’ riconosciuto 1° Chieh di Kung Fu dal M° Cuturello.

1997 – E’ riconosciuto 6° Dan A.N.K.- I e insignito del titolo di Soke dal M° Mendoza.

2000 – E’ riconosciuto Istruttore di Shaolin e Tai Chi Chuan (Scuola Chang Dsu Yao) dai Maestri Fassi e Cuturello.

2003 – E’ nominato membro della commissione esaminatrice per U.S. Acli.

2004 – E’ riconosciuto 2° Chieh di Kung Fu dal M° Cuturello.

2005 – E’ nominato Docente del settore Karate interstile per U.S. Acli. Quale Commissario Tecnico della squadra agonistica vince: 1 Oro mondiale Kata a squadre SKDUN (1999) 3 Ori europei Kata a squadre SKDUN-IKF (1999, 2000,2002) 1 Oro Italiano Kata a squadre (2002).